Orario di apertura
dalle 8:00 alle 18:00

Telefono
0523.751280

Nell’ambulatorio di pneumologia vengono effettuati:

  • valutazione diagnostica e terapeutica dei soggetti pneumopatici
  • diagnosi dell'asma bronchiale
  • monitoraggio e alla continuità terapeutica dei Pazienti dimessi
  • studio della funzionalità respiratoria (spirometria)
  • diagnosi, valutazione e trattamento preoperatorio dei Pazienti con patologia chirurgica
  • follow-up dei Pazienti con sindrome delle apnee ostruttive durante il sonno (OSAS) in trattamento ventilatorio

La spirometria rappresenta il primo livello per valutare la funzionalità polmonare. L’esame viene eseguito con uno spirometro (strumento che misura il flusso e il volume di aria mobilizzata dal paziente). Si tratta di uno strumento diagnostico particolarmente efficace e diffuso in quanto standardizzato, indolore, facilmente riproducibile ed oggettivo. La spirometria è utilizzata frequentemente nella diagnosi e nella valutazione delle funzionalità polmonari nelle persone con malattie restrittive o ostruttive delle vie aeree. È la misura dell’aria che entra ed esce dai polmoni durante l’attività respiratoria, in particolar modo durante una espirazione forzata.

Le indicazioni all’esecuzione dell’esame spirometrico vanno dalla diagnostica al monitoraggio (controllo della malattia ostruttiva e dell’efficacia dei farmaci, monitoraggio dei soggetti esposti professionalmente).